Libri CdF

Libri CdF

46 items
Gestione

Gestione

73 items
E-book

E-book

12 items
Gratuiti

Gratuiti

32 items
  • Prezzo scontato
  • Nuovo
24,51 € 43,00 €

Costruire e vivere una casa di legno a km dodici:  sogno o realtà?

Nell’anniversario dei 10 anni dalla sua impresa, esce il cofanetto con i due libri di Samuele Giacometti nei quali si descrive che la casa costruita con legno locale non è un sogno, ma una realtà!

  • Sherwood e Tecniko Pratiko
    • Nuovo
    58,00 €

    Sherwood

    Sherwood - Foreste ed Alberi Oggi (Sherwood) è una rivista tecnico-scientifica, diffusa solo per abbonamento, prodotta in 8 numeri all’anno, che tratta attraverso articoli e rubriche, tematiche relative al settore forestale. Alcuni tra i principali argomenti di cui si occupa Sherwood sono selvicoltura e gestione forestale, arboricoltura da legno, meccanizzazione ed utilizzazioni boschive, tecnologia del legno, produzione di biomasse legnose per energia, ecologia e botanica, educazione ambientale, politiche e finanziamenti per le attività di settore. I destinatari di articoli e notizie sono soprattutto  tecnici forestali, pubblici e privati, imprenditori e proprietari boschivi, e chi si occupa di gestione e fruizione dei boschi e delle filiere connesse.

    Alla rivista viene allegato ogni numero il supplemento Tecniko e Pratiko (T&P)  che offre informazioni tecniche e prezzi su attrezzature, macchine, legname e tutto ciò che può servire a livello operativo per lavorare con gli alberi e il legno, in foresta e fuori foresta.

    • Nuovo
    9,00 €

    La Guida “Gli Arboreti Sperimentali di Vallombrosa - Percorsi viventi attraverso la storia e le culture” è un utile strumento per godere a pieno della visita ma anche un valido contributo di consultazione e documentazione bibliografica e offre materiale che soddisfa sia aspetti scientifici, didattici e amatoriali. Il volume è presentato in modo snello ed immediato da Cristina Gasperini, laureata in Scienze Forestali e Ambientali a Firenze.

    La descrizione degli arboreti, che coprono una superficie di circa 12 ettari divisi in varie sezioni con oltre 1600 piante d’alto fusto appartenenti a più di 600 fra specie, sottospecie e cultivar è presentata in questa guida sotto forma di schede. Per ciascuna delle piante trattate vengono riportate la classificazione botanica, aspetti morfologici, ecologici, impieghi, informazioni, curiosità. La Guida è arricchita da una mappa riassuntiva e da sei percorsi tematici dove emergono i Giganti (fra i quali spiccano Pinus lambertiana altezza: 49 m e Thuja plicata diametro: 6,3 m ), le raccolte delle piante della flora Europea, Americana, Asiatica, quelle di Uso Ornamentale e quelle di Importanza economica. Completano il volume un Glossario, utilissimo soprattutto per gli amatori, una Bibliografia ed una Sitografia di riferimento.

    • Nuovo
    10,00 €

    Alto fusto sempre migliore del ceduo?

    Questo Quaderno è l’occasione per riflettere sulle scelte selvicolturali attraverso le conoscenze, le esperienze e le opinioni di 31 esperti con diverse professionalità relative al bosco.
    Un’occasione di riflessione sull’atteggiamento che dovrebbe adottare il selvicoltore prima che sulla sola scelta della forma di governo da applicare al singolo bosco.

    • Nuovo
    20,00 €

    e prodromi di Selvicoltura per l'Urbanistica

    Il quarto manuale della Collana “Conoscere la tecnica selvicolturale”, edito dalla Compagnia delle Foreste, tratta di aspetti della Selvicoltura variamente connessi con i Beni Culturali, individuati in Italia dal Codice dei Beni Culturali del 2004, che costituiscono un patrimonio di grande rilevanza nazionale dal punto di vista sia qualitativo sia quantitativo.
    Una parte considerevole dei Beni Culturali è interessata dal cosiddetto “biodeterioramento”, ossia da processi di alterazione dello stato originario dovuti all’azione di quasi tutti gli organismi viventi: dai batteri ai funghi, dalle piante agli animali. Anche gli alberi, quindi, partecipano al biodeterioramento di alcuni Beni Culturali. In questa veste essi sono considerati dalla Malerbologia, ossia da quella Disciplina che studia le “malerbe”: piante infestanti, in primo luogo delle colture agrarie, ma anche di altre colture e dei manufatti opera dell’uomo(1).

    La seconda parte del manuale è dedicata ai Beni Culturali e bosco dove si traccia l’area di competenza della Selvicoltura Urbana, Parchi e Giardini, specificatamente dedicata alla gestione dei giardini e dei parchi e che non sarà trattata in questo manuale.
    Si tratta invece di situazioni che possono essere distinte, in prima approssimazione, in due grandi gruppi.
    Il primo, che si può definire dei Beni Culturali nel bosco. Il secondo, dei Beni Culturali con bosco.
    Gli Autori hanno accompagnato la descrizione delle diverse soluzioni tecnico-gestionali proposte con esempi riferiti a realtà o di una certa rilevanza nazionale o ben note agli autori.

    Un ultimo capitolo (terza parte) accenna, invece, a un tema di notevole attualità e rilevanza mediatica:
    boschi presenti in aree variamente abitate ai quali si possono attribuire significati culturali e colturali diversi, ancora non sufficientemente noti e/o spesso dimenticati.

  • Nuovo
20,00 €

Il contributo del settore delle Sistemazioni idraulico-forestali

Quaderni di idronomia montana 32/1

Ultimi articoli in magazzino
    • Nuovo
    20,00 €

    Il contributo del settore delle Sistemazioni idraulico-forestali

    Quaderni di idronomia montana 31

    Ultimi articoli in magazzino
    • Nuovo
    20,00 €

    Il contributo delle Sistemazioni idraulico-forestali

    Quaderni di idronomia montana 30

    Ultimi articoli in magazzino
  • Sherwood e Tecniko Pratiko
    • Nuovo
    58,00 €

    Sherwood

    Sherwood - Foreste ed Alberi Oggi (Sherwood) è una rivista tecnico-scientifica, diffusa solo per abbonamento, prodotta in 8 numeri all’anno, che tratta attraverso articoli e rubriche, tematiche relative al settore forestale. Alcuni tra i principali argomenti di cui si occupa Sherwood sono selvicoltura e gestione forestale, arboricoltura da legno, meccanizzazione ed utilizzazioni boschive, tecnologia del legno, produzione di biomasse legnose per energia, ecologia e botanica, educazione ambientale, politiche e finanziamenti per le attività di settore. I destinatari di articoli e notizie sono soprattutto  tecnici forestali, pubblici e privati, imprenditori e proprietari boschivi, e chi si occupa di gestione e fruizione dei boschi e delle filiere connesse.

    Alla rivista viene allegato ogni numero il supplemento Tecniko e Pratiko (T&P)  che offre informazioni tecniche e prezzi su attrezzature, macchine, legname e tutto ciò che può servire a livello operativo per lavorare con gli alberi e il legno, in foresta e fuori foresta.

    • Nuovo
    45,00 €

    Studenti e professionisti di architettura, paesaggistica e pianificazine urbana trovano in questo volume tutti gli strumenti per analizzare il territorio urbano e il tessuto verde delle città e per progettare le aree verdi secondo le nuove tendenze del paesaggio, in continuità con il passato e nel segno della contemporaneità e della sostenibilità.

    Il libro raccolgie esperienze concrete di costruzione verde in città, accompagnate da esempi pragmatici, dati tecnici e da un ricco apparato iconografico.

    Ultimi articoli in magazzino
Sherwood e Tecniko Pratiko
  • Nuovo
58,00 €

Sherwood

Sherwood - Foreste ed Alberi Oggi (Sherwood) è una rivista tecnico-scientifica, diffusa solo per abbonamento, prodotta in 8 numeri all’anno, che tratta attraverso articoli e rubriche, tematiche relative al settore forestale. Alcuni tra i principali argomenti di cui si occupa Sherwood sono selvicoltura e gestione forestale, arboricoltura da legno, meccanizzazione ed utilizzazioni boschive, tecnologia del legno, produzione di biomasse legnose per energia, ecologia e botanica, educazione ambientale, politiche e finanziamenti per le attività di settore. I destinatari di articoli e notizie sono soprattutto  tecnici forestali, pubblici e privati, imprenditori e proprietari boschivi, e chi si occupa di gestione e fruizione dei boschi e delle filiere connesse.

Alla rivista viene allegato ogni numero il supplemento Tecniko e Pratiko (T&P)  che offre informazioni tecniche e prezzi su attrezzature, macchine, legname e tutto ciò che può servire a livello operativo per lavorare con gli alberi e il legno, in foresta e fuori foresta.

    • Nuovo
    10,90 €

    VERSIONE DIGITALE: Scaricabile tramite APP, disponibile su iTunes (Apple) o Google Play (Android)

    Amerigo Alessandro Hofmann ha pubblicato un libro dal titolo “I forestali oggi non capiscono”. Bene inteso, l’Autore non dubita che i funzionari e i professionisti di oggi sappiano comprendere quali siano stati i grandi cambiamenti e quali siano state le grandi cause economiche e sociali che li hanno determinati. Si suppone, invece, che sia meno facile conoscere e comprendere i modi con cui si svolgeva l’attivitą quotidiana nei rapporti con la scala gerarchica e con le figure economiche interessate al bosco e quanto altro che potesse interessare la professionalità fino a coinvolgere la vita famigliare. Sul tema dei bei tempi andati, Amerigo Hofmann è un testimone quanto mai attendibile perché fa parte di una prestigiosa discendenza durata per tre generazioni.
    Lui (Amerigo Hofmann il Giovane; Igo per gli amici) è stato funzionario del Corpo Forestale attivo nelle pratiche degli ultimi acquisti delle foreste demaniali e, poi, funzionario della Regione Toscana. L autore di pubblicazioni. Il suo babbo (prof. Alberto Hofmann) è stato un validissimo funzionario e nello stesso tempo vero e proprio scienziato nel ramo dell’Ecologia Forestale e delle Scienze della Vegetazione. Il nonno (Amerigo Hofmann il Vecchio), che era triestino, ha vissuto il passaggio fra l’ambiente tutto particolare dell’Impero asburgico e la nostra amata Italia tanto più che, nonostante il cognome, apparteneva ad una famiglia di irredentisti. Professore all’Università di Vienna, venne inviato in Giappone per collaborare alla istituzione degli studi forestali. Infine, dopo il 1918 entrė nell’amministrazione forestale italiana con incarichi nella riorganizzazione delle foreste demaniali e nel rimboschimento.
    L’Autore ha scelto un modo di esposizione tutto particolare. Anche i fatti relativi al babbo ed al nonno vengono narrati in prima persona come se si trattasse di brani autobiografici.
    La conseguenza è che la lettura diventa più facile e scorrevole.

    • Nuovo
    19,99 €

    VERSIONE DIGITALE: Scaricabile tramite APP, disponibile su iTunes (Apple) o Google Play (Android)

    Un libro che fornisce gli strumenti per interpretare le caratteristiche dei popolamenti forestali, al fine di definirne la gestione e le tecniche colturali, sia alla luce dei fattori ecologici e ambientali che di quelli sociali ed economici.

    Il libro descrive nel dettaglio sia le tecniche colturali tradizionali, che hanno determinato le caratteristiche di molti paesaggi forestali attuali, sia gli approcci innovativi sviluppatisi negli ultimi decenni.

    Un testo rivolto a tutti coloro che intendono occuparsi di selvicoltura, utile supporto a studenti universitari ma anche Tecnici forestali pubblici e privati, responsabili di aree protette, conduttori di aziende e imprese forestali e proprietari di boschi.

    • Nuovo
    7,99 €

    Versione APP

    In selvicoltura, in agricoltura e nel paesaggio

    Da alcuni anni a questa parte è in costante aumento la richiesta di materiale vivaistico destinato ad usi multipli (assortimenti legnosi, giardinaggio, ripristini ambientali, ecc.), per interventi dunque che non riguardano solo i classici rimboschimenti, ma anche la ricostruzione di cenosi particolari quali i boschi ripari, l’edificazione di siepi ed alberate campestri, popolamenti per migliorare la qualità di aria e acque, il recupero di aree degradate dall’attività antropica , la costituzione di difese verdi di vario tipo, ivi comprese quelle destinate a potenziare le opere di sistemazione idraulico-forestali.

    Per realizzare bene questi lavori è fondamentale scegliere correttamente le componenti biotiche - nel caso specifico le specie vegetali e relativi ecotipi - in relazione ai vari ambienti in cui si opera. La gamma delle piante a disposizione è ampia ed ognuna di queste presenta una sua precisa potenzialità ecologica. Tra i generi suscettibili di impiego in tutti questi casi vi è sicuramente il salice, che con la sua ampia scelta di specie e varietà è una delle componenti ambientali che meglio si presta a risolvere gli svariati problemi connessi sia con la produzione legnosa sia con il miglioramento degli equilibri ambientali.

    • Nuovo
    5,90 €

    Versione ebook (file Pdf).

    Pubblicazione chiara e sintetica dedicata agli addetti del settore legno in Italia per conoscere le regole e rispettarle evitando le sanzioni previste.

    Regolamenti, sistemi e organismi di controllo, sanzioni, entità del settore e prospettive.

    2a edizione a seguito della pubblicazione del Decreto Legislativo 30 ottobre 2014, n. 178 sull’ “Attuazione del regolamento (CE) n. 2173/2005 relativo all’istituzione di un sistema di licenze FLEGT per le importazioni di legname nella Comunità europea e del regolamento (UE) n. 995/2010 che stabilisce gli obblighi degli operatori che commercializzano legno e prodotti da esso derivati”.

  • Nuovo
0,00 €

Questa pubblicazione è in formato E-book (file Pdf Ebook Pdf)

Un manale tecnico realizzato, anche nella veste grafica, per essere uno strumento di lavoro particolarmente utile a coloro che operano nelle foreste di montagna dove spesso il ruolo protettivo è prioritario.

Descrive le foreste, le esperienze e gli indirizzi gestionali in Piemonte e Valle d’Aosta, ma offre interessanti spunti anche per altre zone montane sia alpine che appenniniche con problematiche legate ai pericoli naturali.

    • Nuovo
    0,00 €

    Ultimi risultati dell’attività di ricerca CRA-ING

    Questa pubblicazione è in formato E-book (file Pdf Ebook Pdf)

    È questa la terza monografia che il Consiglio per la Ricerca e sperimentazione in agricoltura CRA ING - Unità di Ricerca per L’Ingegneria Agraria di Monterotondo - RM, presenta come supplemento ad un numero di Sherwood - Foreste ed Alberi Oggi per diffondere le proprie esperienze di ricerca. Anche questa volta si tratta di attività relative alle biomasse lignocellulosiche per uso energetico con particolare riferimento alla raccolta di colture arboree, allo stoccaggio e trasformazione energetica del cippato, all’impianto e coltivazione di colture erbacee poliennali. Questo volume si inserisce nelle attività di divulgazione della propria attività scientifica che CRA ING ritiene particolarmente utile sia fornire indicazioni agli attori della filiera agro-energetica italiana che per dare informazioni scientifiche esatte a giornalisti ed consumatori finali.

    • Nuovo
    0,00 €

    Valutazione finanziaria della selvicoltura d’albero proposta dal progetto PProSpoT

    Questa pubblicazione è in formato E-book (file Pdf Ebook Pdf)

    Una pubblicazione divulgativa dedicata principalmente ai proprietari boschivi, a tecnici pubblici e privati ed anche agli imprenditori forestali per offrire un supporto alla decisione di adottare la selvicoltura d’albero a tutela e valorizzazione delle specie sporadiche. All’interno si trovano 6 schede, dedicate ad altrettanti modelli colturali, per i quali si riportano i risultati di simulazioni finanziarie che fanno riferimento ad una combinazione di specie sporadiche individuate come piante obiettivo, ai prezzi degli assortimenti ritraibili e ai costi degli interventi selvicolturali necessari per arrivare ad un sistema di governo basato sulla selvicoltura d’albero e per la sua successiva ordinaria gestione.

    • Nuovo
    0,00 €

    Energia dal bosco per le coltivazioni in serra: l'esperienza del progetto Biomass

    Questa pubblicazione è in formato E-book (file Pdf Ebook Pdf)

    In Liguria coltivare basilico nelle serre riscaldate con la legna proveniente dai boschi della regione è auspicabile e anche possibile! Questi in estrema sintesi i risultati di un’azione pilota realizzata in seno al progetto BIOMASS nell’ambito del Programma Italia-Francia Marittimo e oggetto di questa pubblicazione. Tale azione pilota ha avuto come obiettivo quello di sviluppare una nuova filiera bosco-energia che dai prodotti legnosi, attraverso la realizzazione di nuovi impianti presso le aziende agricole della costa, possa soddisfare, in un futuro prossimo i fabbisogni energetici delle colture in serra.
    I risultati dell’esperienza BIOMASS sono stati raccolti in questa pubblicazione dedicata sia alle aziende forestali produttrici di cippato sia a quelle agricole interessate all’uso energetico delle biomasse e distribuita anche come supplemento al numero 188 di Sherwood - Foreste ed Alberi Oggi (anno18 - n.9, novembre 2012).

    • Nuovo
    0,00 €

    Disturbi naturali e stabilità nelle Alpi occidentali

    Questa pubblicazione è in formato E-book (file Pdf Ebook Pdf)

    Dopo la pubblicazione del 2006 sulla “Selvicoltura nelle foreste di protezione”, questo volume vuole trattare tramite lo scambio di esperienze tra selvicoltori delle Alpi occidentali, l’analisi dei popolamenti a protezione diretta e individuare le azioni selviculturali necessarie nel contesto Alpino, tramite studi che analizzano anche l’impatto del cambiamento dei regimi di perturbazione sulla resistenza delle foreste di protezione. Una pubblicazione tra le prime che nel cotesto alpino tratta di questo argomento.
    Il libro è stato pubblicato nell’ambito del progetto Foreste di protezione: tecniche gestionali e innovazione nelle Alpi occidentali (programma di cooperazione Italia - Francia Alcotra 2007/2013) al quale hanno partecipato come partner italiani la Direzione Foreste della Regione Valle d’Aosta e la Direzione Economia Montana e Foreste della Regione Piemonte.

Prodotti più recenti

Nuovi arrivi

110,00 €

In questo secondo volume di Flora d'Italia continua l'esame delle Eudicotiledoni Centrali, a partire dalla famiglia delle Droseraceae, passando ad esempio per le Caryophyllaceae, le Fabaceae, le Betulaceae, le Fagaceae, le Rosaceae, le Brassicaceae, le Malvaceae (incl. Tiliaceae), le Rutaceae e molte altre famiglie, terminando poi con le Cynomoriaceae.

110,00 €

In questo primo volume di Flora d'Italia, oltre all'introduzione all'opera completa, vengono prese in esame le Pteridofite, le Gimnosperme e la prima parte delle Angiosperme, comprendente Angiosperme Basali, Magnoliide, Monocotiledoni (che nel 1982 figuravano nel terzo volume), Dicotiledoni suddivise in Eudicotiledoni Basali e Centrali.

Prodotti speciali

135,00 € 121,50 €

Un manuale di riconoscimento per alberi, arbusti di interesse forestale, ornamentale e paesaggistico. Il libro conta oltre 350 schede, con grandi foto nitide e disegni che aiutano il riconoscimento delle altrettante specie botaniche per i non esperti e mettono in evidenza i caratteri di ciascuna specie per i professionisti e appassionati. Le schede sono organizzate in modo da evidenziare dapprima gli aspetti più significativi ed esteticamente più immediati, con disegni (circa 300 tavole) e fotografie (800 a colori), quindi il testo, semplice ma completo e rigorosamente scientifico completa il quadro descrittivo. Ogni scheda inoltre fornisce anche informazioni sulle principali avversità della specie. Il volume non è pratico da portare in bosco, infatti è molto grande e pesante, mentre per il suo carattere didattico e scientifico, a casa o in ufficio può invece essere una preziosa fonte d’informazione. Il libro è organizzato secondo i criteri della sistematica e nella parte iniziale presenta chiavi dicotomiche per la determinazione della specie e chiavi morfologiche per arrivare al genere. Proprio per l’obiettivo didattico che gli autori si sono posti, completano il volume una sezione per la realizzazione di un erbario e una parte sulla composizione di piccoli spazi verdi. L’organizzazione permette di trovare le informazioni immediatamente e la grafica rende molto piacevole sfogliare questo manuale.

68,00 € 61,20 €

Manuale di ripristino degli habitat lagunari, dunari, litoranei e marini

Oggi si cerca di ridurre l’impatto ambientale delle opere, ricorrendo a strutture più flessibili, leggere e, soprattutto, rinverdibili, con l’obiettivo di coniugare maggiormente sicurezza delle persone, salvaguardia degli ambienti naturali e tutela del paesaggio e del territorio. Questo manuale ripercorre l’esperienza di lavoro dell’autore nel settore della difesa del corpo stradale e descrive i nuovi metodi di tutela delle coste (territorio) che interessano gli habitat lagunari, dunali, litoranei e marini della penisola italiana, e più in generale dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo, esaminando l'evoluzione costiera proprio per consentire all'operatore di ingegneria naturalistica la migliore scelta tecnica per la difesa costiera.

Bestseller

Sherwood e Tecniko Pratiko
58,00 €

Sherwood

Sherwood - Foreste ed Alberi Oggi (Sherwood) è una rivista tecnico-scientifica, diffusa solo per abbonamento, prodotta in 8 numeri all’anno, che tratta attraverso articoli e rubriche, tematiche relative al settore forestale. Alcuni tra i principali argomenti di cui si occupa Sherwood sono selvicoltura e gestione forestale, arboricoltura da legno, meccanizzazione ed utilizzazioni boschive, tecnologia del legno, produzione di biomasse legnose per energia, ecologia e botanica, educazione ambientale, politiche e finanziamenti per le attività di settore. I destinatari di articoli e notizie sono soprattutto  tecnici forestali, pubblici e privati, imprenditori e proprietari boschivi, e chi si occupa di gestione e fruizione dei boschi e delle filiere connesse.

Alla rivista viene allegato ogni numero il supplemento Tecniko e Pratiko (T&P)  che offre informazioni tecniche e prezzi su attrezzature, macchine, legname e tutto ciò che può servire a livello operativo per lavorare con gli alberi e il legno, in foresta e fuori foresta.

0,00 €

Valutazione finanziaria della selvicoltura d’albero proposta dal progetto PProSpoT

Questa pubblicazione è in formato E-book (file Pdf Ebook Pdf)

Una pubblicazione divulgativa dedicata principalmente ai proprietari boschivi, a tecnici pubblici e privati ed anche agli imprenditori forestali per offrire un supporto alla decisione di adottare la selvicoltura d’albero a tutela e valorizzazione delle specie sporadiche. All’interno si trovano 6 schede, dedicate ad altrettanti modelli colturali, per i quali si riportano i risultati di simulazioni finanziarie che fanno riferimento ad una combinazione di specie sporadiche individuate come piante obiettivo, ai prezzi degli assortimenti ritraibili e ai costi degli interventi selvicolturali necessari per arrivare ad un sistema di governo basato sulla selvicoltura d’albero e per la sua successiva ordinaria gestione.

navigation