Home

  • Nuovo
17,50 €

Siepi e alberi sono elementi caratterizzanti non solo di parchi e giardini ma anche dei paesaggi agricoli tradizionali. Dopo un lungo periodo di abbandono a favore di spazi più favorevoli per la meccanizzazione, la ricerca di tecniche agronomiche sempre più sostenibili e il passaggio ad un'agricoltura multifunzionale hanno portato ad un recupero di questi elementi campestri.

Ultimi articoli in magazzino
  • Nuovo
21,80 €

con elementi di mercato, marketing e legislazione

Questo nuovo Corso di Estimo agroterritoriale persegue e sviluppa sia l’aggiornamento tecnico, giuridico ed economico dei contenuti sia la moderna impostazione della disciplina estimativa che completa al quinto anno, per gli Istituti Tecnici Agrari, il curriculum della materia Economia, estimo, marketing e legislazione.

Amplia la trattazione rispetto ai contenuti specifici del marketing e della legislazione di settore. Il prontuario, si propone in forma scorrevole, esaustiva, ed è accompagnato da schemi, tabelle, brevi sintesi (disponibili anche in lingua inglese) e illustrazioni; la grafica valorizza l’accesso e l’apprendimento dei saperi.

La piattaforma digitale permette al docente: sia l’utilizzo del Libro DIGITALE con tutte le sue immediate funzionalità multimediali (approfondimenti, verifiche interattive, ecc.); sia la possibilità di adattare e costruire il proprio testo in classe in funzione del percorso voluto e dell’utenza servita. La proposta, vantaggiosa anche sotto l’aspetto economico, contribuisce a finalizzare l’apprendimento e il ragionamento rapportandoli ai fatti concreti e operativi del Tecnico estimatore.

  • Nuovo
52,00 €

I principi dell’agronomia che si studiano in queste pagine sostengono tutte le forme di agricoltura e in tutti i continenti passando progressivamente dallo studio del mero sistema colturale ad aspetti aziendali e poi ambientali. All’agricoltura poi non si chiede di fornire solo cibo, ma anche fibre e, oggi, nuove forme di energia rinnovabile. Ciò riflette l’evoluzione degli interessi dell’agronomo a cui la società richiede di espandere progressivamente, rendendole esplicite e identificabili, funzioni proprie dell’agricoltura ben gestita: la redditività dell’impresa, la qualità della produzione agraria, la conservazione del paesaggio, la protezione ambientale. L’obiettivo è organizzare un’agricoltura produttiva e che colga contemporaneamente così tanti obiettivi. La pluralità delle tematiche può forse confondere inizialmente chi affronta lo studio dell’Agronomia, ma rende estremamente interessante la sua applicazione, che non risulta mai banale, né ripetitiva grazie al mutevole effetto del fattori ambientali. È bene che l’Agronomia resti materia di studio centrale negli studi universitari del primo ciclo, per dare senso alle materie di base del primo anno e collocare nella giusta prospettiva le discipline specialistiche di settore studiate degli anni successivi. Nello scoprire i ruoli dell’Agronomia molti studenti e molti tecnici troveranno ancora una volta di estrema utilità questo manuale. È inoltre un testo adatto alla libreria di agronomi curiosi e motivati a trovare le soluzioni operative perché le varie forme di agricoltura continuino a soddisfare i bisogni dell’uomo e dell’ambiente.

Ultimi articoli in magazzino
  • Nuovo
19,00 €

Storia, selvicoltura, evoluzione nel territorio fiorentino

Un libro scritto con la principale finalità di far conoscere agli appassionati, anche se non necessariamente addetti ai lavori, l’ambiente “bosco” attraverso le sue caratteristiche naturali e i metodi di coltivazione. L’obiettivo viene portato avanti con l’illustrazione nello specifico delle più comuni tipologie di boschi presenti nella provincia di Firenze, di cui si descrivono in generale le principali caratteristiche e le possibili forme di gestione ed evoluzione anche in relazione ai rispettivi contesti ambientali e al Regolamento forestale della Toscana. Termina la trattazione la descrizione dettagliata, dal punto di vista forestale di alcuni importanti comprensori quali i Colli Alti Fiorentini, Vallombrosa e il Demanio regionale. Migliore presentazione a questa pubblicazione non potrebbe essere fatta se non riportando alcune frasi della premessa firmata dal prof Bernetti “alla fine della lettura, appare un quadro dei boschi della provincia di Firenze molto più articolato e più ricco di spunti di quello di quello che si potrebbe aspettare da una monografia a livello provinciale. […] Soprattutto è d’apprezzare la capacità di dare una valenza letteraria al modo con cui si scrive su un argomento di comune osservazione come è il bosco”.

  • Nuovo
15,00 €

Elementi storici e botanici di una preziosa realtà del paesaggio mediterraneo

Una monografia dedicata ad una specie forestale definita nel sottotitolo ”una preziosa realtà del paesaggio mediterraneo”. Il pino domestico ed una delle piante più multifunzionali del panorama forestale italiano, la produzione di tipo misto ha sempre caratterizzato la sua coltivazione al confine tra le pratiche forestali e quelle agrarie. Oggi però i cambiamenti di ordine economico, sociale, ambientale e biologico hanno sconvolto gli equilibri storici: i conti economici non tornano e si rischiano fenomeni di abbandono. Quindi le pinete oggi più che mai vanno viste non più come fonte di ricchezza, ma, soprattutto, come elemento di arricchimento ambientale e paesaggistico. Lo scopo di questo volume è quello di presentare il pino a tutto tondo e non solo dal punto di vista botanico e colturale ma anche come elemento della mitologia, della storia della tradizione e dell’arte.

Ultimi articoli in magazzino
  • Prezzo scontato
  • Nuovo
32,40 € 36,00 €

Il prontuario è uno strumento che fornisce in modo sintetico ed organizzato una grande quantità di dati utili per le analisi di natura tecnico-economica. È organizzato in schede riguardanti i processi produttivi, i materiali e le attrezzature necessarie per le principali colture agrarie e allevamenti zootecnici e ittici.

Una specifica sezione è dedicata anche alle colture forestali, dove ogni specie ha una scheda per ciascuna tipologia di gestione nella quale si dettagliano i principali parametri relativi alle operazioni, dall’impianto all’utilizzazione finale. Il prontuario cartaceo non riporta, per nessuna sezione, preziari di riferimento, che vengono però resi disponibili (stampabili e aggiornabili) nella versione digitale, gratuita per chi ha acquistato quella cartacea.

Ultimi articoli in magazzino
  • Prezzo scontato
  • Nuovo
31,50 € 35,00 €
Elementi di conoscenza dei sistemi forestali applicati alla selvicoltura

Le foreste, in quanto sistemi complessi, necessitano di un'analisi a scala integrata.
La conoscenza dei meccanismi che consentono all'albero di approvvigionarsi di acqua dal suolo o di fissare il carbonio atmosferico rappresenta, infatti, solo una parte di un percorso gerarchico che dall'individuo porta alla comunità vivente, all'ecosistema e al paesaggio, quadro d'unione di un insieme di ecosistemi interagenti fra loro (foreste, ma anche campi coltivati, incolti, pascoli, fiumi, laghi e centri abitati).
Questo libro, formulato come una visita reale in un bosco, tratta con particolare attenzione la componente arborea degli ecosistemi forestali e si propone perciò come base conoscitiva primaria per chi, mediante la selvicoltura, dovrà intervenire su struttura e dinamismo dei boschi.
Non disponibile
  • Nuovo
20,00 €

Come guardare, ascoltare e avere cura del bosco

SARA' DISPONIBILE da FINE APRILE 2018

Siamo abituati a guardare le piante che ci circondano con indifferenza. Nel millennio dell’iperconnessione, dei social, della corsa all’ultimo dispositivo tecnologico e della facilità di spostamento abbiamo perso il nostro rapporto con gli alberi. Lo sviluppo delle città ci ha portato ad allontanarci dalla natura: non conosciamo più i nomi degli alberi, non sappiamo capirne lo stato di salute, l’età, la storia né, spesso, prendercene cura.

Non disponibile
  • Nuovo
9,00 €

La Guida “Gli Arboreti Sperimentali di Vallombrosa - Percorsi viventi attraverso la storia e le culture” è un utile strumento per godere a pieno della visita ma anche un valido contributo di consultazione e documentazione bibliografica e offre materiale che soddisfa sia aspetti scientifici, didattici e amatoriali. Il volume è presentato in modo snello ed immediato da Cristina Gasperini, laureata in Scienze Forestali e Ambientali a Firenze.

La descrizione degli arboreti, che coprono una superficie di circa 12 ettari divisi in varie sezioni con oltre 1600 piante d’alto fusto appartenenti a più di 600 fra specie, sottospecie e cultivar è presentata in questa guida sotto forma di schede. Per ciascuna delle piante trattate vengono riportate la classificazione botanica, aspetti morfologici, ecologici, impieghi, informazioni, curiosità. La Guida è arricchita da una mappa riassuntiva e da sei percorsi tematici dove emergono i Giganti (fra i quali spiccano Pinus lambertiana altezza: 49 m e Thuja plicata diametro: 6,3 m ), le raccolte delle piante della flora Europea, Americana, Asiatica, quelle di Uso Ornamentale e quelle di Importanza economica. Completano il volume un Glossario, utilissimo soprattutto per gli amatori, una Bibliografia ed una Sitografia di riferimento.

navigation