zoom_in
keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right
20,00 €

Impatto dei cervidi negli ecosistemi forestali

Volume della collana Conoscere, di Compagnia delle Foreste, dedicato alle problematiche tra fauna selvatica (ungulati) e foreste. Si tratta dell’analisi della bibliografia riguardante nello specifico l’impatto di cervi, caprioli e daini sugli ecosistemi forestali, in particolare sulla rinnovazione, che raccoglie una panoramica sulla ricerca svolta dal secondo dopoguerra fino ad oggi, considerando studi ed esperienze applicative in ambito europeo ed italiano.

Quantità
check Disponibile

IMPATTO DEI CERVIDI NEGLI ECOSTISTEMI FORESTLI - Evoluzione della tecnica e del pensiero

Come tutti sappiamo, il problema è molto attuale e riguarda più o meno gravemente la maggior parte dei boschi italiani. I tecnici che si trovano a dover risolvere tale problema hanno bisogno di reperire informazioni chiare e precise sia per affrontarlo nel migliore dei modi, sia per spiegarlo e condividerlo con tutti i portatori d’interesse legati a vario titolo con l’ecosistema forestale. Per questo la pubblicazione, dedicata particolarmente a questa categoria di tecnici, offre una panoramica a 360° affrontando il problema in modo il più possibile ampio e multidisciplinare. Nella prima parte si descrivono le specie animali e vegetali coinvolte, il tipo di danni e di effetti causati; nella seconda parte si offre invece una panoramica sulle metodologie d’indagine e l’approccio al problema descrivendo esperienze applicative e gestionali.
Trattandosi di una disamina bibliografica, la pubblicazione fornisce gli strumenti minimi per chi, per motivi di studio o professionali, voglia approfondire specifici aspetti.

Autori: Carradore A., De Battisti R., Pividori M.
Anno pubblicazione: 2014
Casa editrice: Compagnia delle Foreste
Caratteristiche: testo con foto a colori
N° pagine: 162

Indice Scarica l'indice
Esempio Scarica l'esempio
9788890557774
11 Articoli

Riferimenti Specifici

Prodotti Correlati..

navigation