Nuovi Prodotti

Nuovi Prodotti
Tutti i nuovi prodotti
L`Agronomia. Per conservare il futuro
search
  • L`Agronomia. Per conservare il futuro

L`Agronomia. Per conservare il futuro

52,00 €

I principi dell’agronomia che si studiano in queste pagine sostengono tutte le forme di agricoltura e in tutti i continenti passando progressivamente dallo studio del mero sistema colturale ad aspetti aziendali e poi ambientali. All’agricoltura poi non si chiede di fornire solo cibo, ma anche fibre e, oggi, nuove forme di energia rinnovabile. Ciò riflette l’evoluzione degli interessi dell’agronomo a cui la società richiede di espandere progressivamente, rendendole esplicite e identificabili, funzioni proprie dell’agricoltura ben gestita: la redditività dell’impresa, la qualità della produzione agraria, la conservazione del paesaggio, la protezione ambientale. L’obiettivo è organizzare un’agricoltura produttiva e che colga contemporaneamente così tanti obiettivi. La pluralità delle tematiche può forse confondere inizialmente chi affronta lo studio dell’Agronomia, ma rende estremamente interessante la sua applicazione, che non risulta mai banale, né ripetitiva grazie al mutevole effetto del fattori ambientali. È bene che l’Agronomia resti materia di studio centrale negli studi universitari del primo ciclo, per dare senso alle materie di base del primo anno e collocare nella giusta prospettiva le discipline specialistiche di settore studiate degli anni successivi. Nello scoprire i ruoli dell’Agronomia molti studenti e molti tecnici troveranno ancora una volta di estrema utilità questo manuale. È inoltre un testo adatto alla libreria di agronomi curiosi e motivati a trovare le soluzioni operative perché le varie forme di agricoltura continuino a soddisfare i bisogni dell’uomo e dell’ambiente.

Quantità
Ultimi articoli in magazzino

I principi dell’agronomia che si studiano in queste pagine sostengono tutte le forme di agricoltura e in tutti i continenti passando progressivamente dallo studio del mero sistema colturale ad aspetti aziendali e poi ambientali. All’agricoltura poi non si chiede di fornire solo cibo, ma anche fibre e, oggi, nuove forme di energia rinnovabile. Ciò riflette l’evoluzione degli interessi dell’agronomo a cui la società richiede di espandere progressivamente, rendendole esplicite e identificabili, funzioni proprie dell’agricoltura ben gestita: la redditività dell’impresa, la qualità della produzione agraria, la conservazione del paesaggio, la protezione ambientale. L’obiettivo è organizzare un’agricoltura produttiva e che colga contemporaneamente così tanti obiettivi. La pluralità delle tematiche può forse confondere inizialmente chi affronta lo studio dell’Agronomia, ma rende estremamente interessante la sua applicazione, che non risulta mai banale, né ripetitiva grazie al mutevole effetto del fattori ambientali. È bene che l’Agronomia resti materia di studio centrale negli studi universitari del primo ciclo, per dare senso alle materie di base del primo anno e collocare nella giusta prospettiva le discipline specialistiche di settore studiate degli anni successivi. Nello scoprire i ruoli dell’Agronomia molti studenti e molti tecnici troveranno ancora una volta di estrema utilità questo manuale. È inoltre un testo adatto alla libreria di agronomi curiosi e motivati a trovare le soluzioni operative perché le varie forme di agricoltura continuino a soddisfare i bisogni dell’uomo e dell’ambiente.

Altre informazioni:

Autore: Luigi Giardini
Anno pubblicazione: 2012
Casa editrice: Pàtron editore
Caratteristiche: testo, illustrazioni a colori e b/n
N° pagine: 704

Indice Scarica l'indice
Esempio Scarica l'esempio

9788855531689
1 Articolo

Potrebbe piacerti anche

group_work Consenso ai cookie